Farfalle di gelatina


 Occorre:
12 gr di colla di pesce in fogli (gelatina)
colorante alimentare 
foglio di acetato
pennello a setole morbide

Scegliete una sagoma della farfalla che vi piace, stampatela della grandezza desiderata e ricalcatela sul foglio di acetato con uno stagnatore o con un punteruolo, stando attenti a non forare il foglio!
Mettete in acqua fredda per circa 10 minuti i fogli di colla di pesce, meglio se spezzettati. Una volta ammorbiditi strizzateli e fateli sciogliere a bagno maria considerando una parte di gelatina e 4 parti di acqua.* Quando la gelatina è completamente liquida aggiungete il colorante (un poco alla volta, considerando che una volta secco il colore schiarisce). Spegnete il fuoco e spalmate con il pennello la gelatina sul disegno nel foglio di acetato non badando ai bordi; fate attenzione allo spessore, nè troppo sottile nè troppo alto. Lasciate seccare per diverse ore, dopo di che la farfalla dovrebbe staccarsi da sola dalla sagoma; nel caso in cui non si stacchi provate ad alzare il bordo con delle fobicine e tirate via con delicatezza. Ritagliate il bordo in eccedenza e le farfalle sono pronte!

* Io ho seguito la proporzione 1 parte di gelatina a 4 di acqua (12 gr di gelatina e 48 gr d'acqua) perchè la colla di pesce che ho usato è abbastanza morbida; nel caso di gelatine più asciutte ossia che si spezzano se le pieghi vi consiglio di usare più acqua per esempio 5 parti.

 

2 commenti:

Lucia R. ha detto...

be questa è davvero una bella idea dovresti darle più visibilità nel tuo blog.complimenti

Giù ha detto...

Grazie..!! di dare più visibilità alle farfalle hai ragione..! Ora penso a come posso fare...e se hai qualche idea la accetto volentieri..!! :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...