Yogurt homemade

Mi hanno regalato una piccola quantità di fermenti lattici..ecco il mio yogurt fatto in casa!


Questo è il procedimento che ho seguito:
mettete i fermenti sul fondo di un vaso di vetro, aggiungete del latte intero fresco a temperatura ambiente (per le dosi provate con 1 parte di fermenti e 3 di latte, poi regolatevi a seconda delle vostre esigenze e di quanto yogurt viene prodotto), appoggiatevi sopra il coperchio senza avvitare e lasciate riposare per circa 24 ore. Trascorso questo tempo prendete due bicchieri o tazze e un colino. Rovesciate il "composto" formato nel barattolo nel colino e fate drenare il siero (che poi butterete) nel primo bicchiere. A questo punto spostate il colino con la parte "solida" rimasta sul secondo bicchiere e con un cucchiaino schiacciate leggermente; quello che passa sarà il vostro yogurt fatto in casa! Consumatelo così com'è o con miele, nutella, frutta frullata o succhi di frutta! Altrimenti conservatelo in frigorifero coprendolo con della stagnola.
Ogni sera ripetete il procedimento per mantenere vivi i fermenti ed avere lo yogurt fresco tutti i giorni: risciacquate bene sia il vaso di vetro che i fermenti sotto acqua corrente direttamente dal colino, rimetteteli nel fondo del vaso e aggiungete del latte!

2 commenti:

La cuoca marzolina ha detto...

Assolutamente da fare! Ma (scusa l'ignoranza) i fermenti lattici che hai usato sono quelli che generalmente prendi in farmacia e usi quando hai il pancino un pò in disordine?? :))

Giù ha detto...

ciao! senti...non lo so nemmeno io... :) però nn credo che siano gli stessi...ma dovrebbero comunque vendere in farmacia anche questi..prova a chiedere i fermenti per fare lo yogurt! questi sono tipo delle spugnette..!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...